Dollaro consolida le posizioni

fed

Il dollaro sta consolidando le proprie posizioni su livelli che sono vicini ai massimi di lunedì scorso (massimi che, a loro volta, erano stati abbandonati nel “lontano” mese di marzo, momento dal quale il dollaro iniziò una fase altalenante, all’interno di un più ampio trend discendente).

Tra i dati più importanti della scorsa settimana, utili per orientare l’attuale comportamento della valuta verde, segnaliamo come la fiducia dei consumatori abbia parzialmente deluso, mostrando una flessione contro le attese di aumento da parte della maggior quota di analisi: tuttavia, da qui in poi il calo del biglietto verde è stato l’occasione per rientrare. Il sentiment di mercato sembra orientato favorevolmente al dollaro in prospettiva di un employment report di domani che è atteso positivo, e che dovrebbe fornire il giusto slancio alle quotazioni della valuta verde. Continue reading