Quali sono i segnali di trading nelle opzioni binarie

I segnali di trading online nelle opzioni binarie rappresentano uno degli elementi informativi più importanti per tutti coloro i quali desiderano investire in questo strumento finanziario con maggiore coscienza e consapevolezza, evitando che il destino della propria scommessa finanziaria sia unicamente figlio del… fato. Ma quali sono i segnali di trading usufruibili nelle opzioni binarie? E siamo certi che l’interpretazione dei segnali di trading in analisi tecnica debba prescindere da altre informazioni?

Nonostante l’ampiezza dell’argomento (niente paura, ci torneremo sopra nel corso dei prossimi giorni), cerchiamo in questa sede di effettuare una rapida introduzione al tema. Ricordiamo innanzitutto che il prezzo di mercato di qualsiasi asset sottostante può muoversi in due direzioni: rialzista, e ribassista.

Stabilita tale basilare regola, ricordiamo naturalmente che la direzione può definirsi rialzista se è contraddistinta da massimi e da minimi crescenti, che invece si può parlare di direzione ribassista se è contraddistinta da massimi e minimi decrescenti. Idealmente, massimi e minimi crescenti e decrescenti possono essere uniti (non tutti, ma almeno i principali) da una linea retta che delimiterà il trend.

Vi è inoltre una terza possibilità, tutt’altro che rara: la possibilità che il prezzo non assuma alcuna direzione (né rialzista, né ribassista) ma, di contro, si sposti lateralmente, come se fosse “imprigionato” tra due estremi, i supporti e le resistenze, in una fase definita laterale.

A proposito di supporti e di resistenze, i segnali di trading sono legati spesso alla loro “violazione”. Si parla pertanto di inversione di tendenza se il supporto o la resistenza vengono violati aprendo i margini di interpretazione per un possibile cambiamento del trend, mentre si può parlare di continuazione di tendenza se, di contro, le linee sopra anticipate offrono il concreto sostegno al trend intrapreso (le semplificazioni di cui sopra, per motivi di sintesi, verranno comunque approfondite nei prossimi giorni).

Ad ogni modo, attenzione a non effettuare le vostre scelte di trading basandovi solamente sull’analisi dei grafici. Costituisce infatti una fondamentale “mano” d’aiuto l’osservazione dei resoconti principali dei dati macroeconomici giornalieri, in grado di influenzare il mercato. Grazie a tali informazioni sarà possibile operare sui mercati finanziari con ulteriore consapevolezza, cercando di sviluppare una strategia ancora più ricca, e ancora più in grado di inglobare un crescente numero di determinanti.

Il nostro consiglio è dunque quello di acquisire il maggior numero di informazioni di sostegno prima di assumere la vostra scelta di impiego: ne gioverà non solamente il vostro investimento, quanto anche la vostra complessiva cultura di trading!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *