Deludono i dati del lavoro USA

Negli Stati Uniti si è registrata una evidente delusione sui dati relativi al mercato del lavoro, che per il mese di agosto hanno registrato un incremento di “sole” 151 mila unità contro le 180 mila attese dal consenso degli analisti. È inoltre negativa la revisione dei livelli per i due mesi precedenti, con il numero di buste paga aggiunte in luglio che è stato rivisto da 225 a 275 mila unità, mentre di segno opposta è stata la variazione per giugno. Continue reading

Tassi Fed, economia USA verso la piena occupazione

Che l’andamento del mercato del lavoro a stelle e strisce sia uno degli elementi maggiormente tenuti in considerazione dagli economisti della Fed per orientare la propria politica dei tassi è ben noto. Che tuttavia le buone notizie degli ultimi giorni possano effettivamente orientare verso l’alto la strada dei tassi, è un altro discorso: nonostante ottime notizie, infatti, difficilmente la Fed sceglierà di riprendere i ritocchi al rialzo già nella sessione di aprile, ritenendo invece più probabile un aumento a giugno. Continue reading