Usare l’oscillatore OsMa per gli investimenti sul forex

oscillatori forex

L’utilizzo degli indicatori tecnici si può rivelare un validissimo aiuto per tutte quelle persone che puntano ad acquisire una maggiore consapevolezza nei propri investimenti valutari. Attraverso la corretta fruizione degli indicatori di analisi tecnica sarà infatti possibile cercare di capire e prevedere l’andamento di un trend e, di conseguenza, aprire le posizioni nei modi che si ritiene possano essere i migliori.

Cosa è l’oscillatore OsMa

Nei sensi di cui sopra, un indicatore particolarmente interessante è rappresentato dall’oscillatore OsMa (Oscillator of moving average) o, in termini meno criptici, oscillatore della media mobile (o, se preferite, media mobile dell’oscillatore). Ma come si costruisce?

Realizzare l’oscillatore OsMa è relativamente semplice, considerato che si tratta del rapporto tra 2 diversi periodi di medie mobili. L’oscillatore può a sua volta essere rapportato in termini percentuali o assoluti, a seconda delle preferenze di utilizzo. L’oscillatore, utilizzato come indicatore dell’andamento di un trend, può essere a sua volta utilizzato come oscillatore di prezzo o oscillatore di volume, ed è abbastanza utile per cercare di capire se ci si trova in una situazione di ipervenduto o ipercomprato (ovvero, se preferite, in una situazione “estrema” rispetto all’equilibrio, dal quale prima o poi il mercato punterà ad allontanarsi, rientrando nel suo range di equilibrio). Qualora pertanto l’oscillatore manifesti la presenza di una delle situazioni di cui sopra, è consigliabile tenere sotto stretto monitoraggio il mercato e predisporre l’apertura di una apposita posizione in tal senso.

Come utilizzare l’OsMa

Strutturalmente, l’OsMa è l’evidenza della differenza esistente tra l’oscillatore e la sua media mobile. La linea principale del Macd assume le funzioni di oscillatore, mentre la linea del segnale è la media mobile.

Pertanto, qualora l’OsMa dovesse interrompere una strada di discesa e intraprendere quella di salita, potrebbero esserci i margini utili per poter aprire nuove posizioni long (cioè, acquistare). Di contro, se l’indicatore OsMa dovesse interrompere la propria strada di salita e iniziare a scendere, potrebbe essere conveniente prendere in considerazione l’apertura di nuove posizioni short, cioè di vendita.

Detto ciò, ricordate sempre che è buona regola cercare di evitare di investire sulla base delle informazioni tecniche ottenute da un solo indicatore. Di contro, risulta essere molto più utile cercare di integrare i dettagli e le “raccomandazioni” ottenibili sulla base di più indicatori di analisi tecnica e, sulla base di essi, formulare una propria accorta strategia di investimento all’interno del mercato valutario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *